“Ora si sono rotte le p…”, ha dichiarato Massimo Mauro parlando del terremoto Superlega e delle big del nostro calcio.

Nel corso della trasmissione “Tiki Taka”, l’ex calciatore Massimo Mauro ha detto la sua sulla Super League e il coinvolgimento di Milan, Juventus e Inter. “Penso che il calcio italiano si debba vergognare – ha dichiarato – abbiamo detto tante cose contro la Superlega, ma sono 20 anni che bisognerebbe attuare una riforma dei campionati e sono 20 anni che le grandi squadre sopportano i costi di tutto il calcio. Ciò accade non solo perché con i diritti televisivi e quindi con il campionato di Serie A si finanzia tutto lo sport italiano. Lo calcio italiano, dalla Serie B in giù, non andrebbe solo riformato. Quando gestisci Juve, Inter e Milan e per 15 anni ti prendono in giro, con tutti i dirigenti che si candidano con la riforma dei campionati e poi nessuno l’ha mai fatta, allora uno si rompe anche le palle”. 

palloni Serie A
TAG:
Massimo Mauro Super League

ultimo aggiornamento: 20-04-2021


Amazon Prime Video dice no alla Super League

Clamoroso Ulivieri: “Juve, Inter e Milan verranno escluse dalla Serie A”