Gabbia: "Non sono un titolare, proverò a convincere il mister"

Gabbia: “Non sono un titolare, proverò a convincere il mister”

Intervista a Rai Sport del giovane centrale rossonero, Matteo Gabbia: “Dovremo cercare di mettercela tutta in tutte le partite che andremo ad affrontare”.

Il difensore del Milan, Matteo Gabbia, ha parlato ai microfoni di Rai Sport. Ecco le sue dichiarazioni: “Durante la quarantena ho impegnato il tempo allenandomi molto e ho imparato a convivere al 100% con le persone della mia famiglia che magari durante l’anno vedo meno”.

Krunic Nicchi Cellino Spadafora San Siro Milan Genoa CONI
S

“Sicuramente – ha affermato il centrale rossonero – il periodo prima dello stop è stato per me molto importante, è inizio al calcio che conta. Certamente non posso considerarmi un titolare inamovibile della difesa in questo momento, ma cercherò di fare del mio meglio in ogni allenamento, in modo da prendere la fiducia del mister e fare più presenze possibili da qua alla fine della stagione”.

Si parla anche del futuro del Milan e della possibile rivoluzione in estate: “Penso che nel calcio i risultati siano una parte fondamentale – ha osservato Matteo Gabbia – io come giocatore cercherò di focalizzarmi solo su questo e non andrò a pensare a quello che verrà dopo. Dodici partite alla fine della stagione sono ancora tante. Noi dovremo cercare di mettercela tutta in tutte le partite che andremo ad affrontare”.

Aggiornato il: 20-05-2020