Il difensore argentino, Mateo Musacchio, ha il contratto in scadenza nel 2021, ma dal club rossonero non sono arrivate proposte di rinnovo.

Finalmente, riecco Mateo Musacchio. Dopo l’operazione alla caviglia e i quattro mesi di recupero, il difensore argentino aveva ripreso a lavorare individualmente da qualche settimana. Ieri, invece, è tornato in gruppo. Molto presto Pioli potrà contare anche sul centrale classe ’90: come riporta il quotidiano Tuttosport, Musacchio verrà convocato per le prossime gare, ma tornerà a pieno regime solo tra fine novembre e inizio dicembre.

Kjaer Pioli Milan Mateo Musacchio
Nella foto: Mateo Musacchio

L’ex giocatore del Villarreal ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2021, ma dal club rossonero non sono arrivate proposte di rinnovo. Stando a quanto riferito sempre da Tuttosport, il futuro del 30enne argentino dovrebbe essere lontano da Milano, nonostante lo stesso calciatore gradirebbe la permanenza.

TAG:
Mateo Musacchio Milanello

ultimo aggiornamento: 13-11-2020


Milan, Elliott non è il vero proprietario del club?

Albertini: “Il Milan mi ricorda quello dello Scudetto di Zac”