Allegri al Milan, ecco la suggestione: rossoneri a caccia di un top allenatore

Milan, Allegri suggestione per la panchina

Il profilo dell’ex Juve sarebbe gradito alla proprietà milanista. Ma Allegri accetterebbe un incarico così “rischioso” in un club che non sembra avere un progetto?

Il futuro di Stefano Pioli sulla panchina del Milan è tutt’altro che certo, nonostante un contratto in scadenza nel 2021. Se il tecnico emiliano non dovesse riuscire a centrare almeno la qualificazione alla prossima edizione dell’Europa League (e potrebbe non bastare) l’esonero a fine stagione sarebbe inevitabile. Anche perché i vertici di via Aldo Rossi, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, starebbero valutando la possibilità di affidare la squadra a un allenatore di spessore. Ma quale potrebbe essere il nome giusto? Stando sempre a quanto riferito dal noto quotidiano sportivo, la suggestione resta Massimiliano Allegri.

Stefano Pioli Milan derby

Il Milan ha bisogno dei ricavi della Champions per tornare a essere competitivo. Ecco perché la società rossonera potrebbe decidere di affidarsi a un big della panchina, qualcuno che finalmente possa essere garanzia di successo. Allegri sarebbe un profilo gradito alla proprietà milanista: l’ex Juve potrebbe rimettersi in gioco se ci fosse un progetto valido e concreto, ma al momento la situazione del Milan non è delle migliori. Si vedrà. I dirigenti sono stati chiari: a fine stagione si tireranno le somme.

Aggiornato il: 11-02-2020