Il croato Mandzukic non ha sfigurato contro l’Atalanta. Entrato in campo nella ripresa, Mario ha provato a tenere su il Milan.

Mario Mandzukic ha fatto ieri il suo esordio con il Milan. “È pronto per giocare”, aveva detto Stefano Pioli alla vigilia del match con l’Atalanta. E in effetti, come evidenzia La Gazzetta dello Sport, i venti minuti contro la Dea hanno dimostrato che l’allenatore rossonero non si sbagliava. Il centravanti croato, infatti, è entrato subito in clima partita, sfiorando anche il gol (bravo Gollini a salvare i suoi).

Il Milan ha deciso di puntare su Mandzukic per aumentare il carico di esperienza della squadra. Dal canto suo, Mario ha scelto di tornare in Serie A per dimostrare di essere ancora all’altezza di un campionato vero. Deve solo ritrovare il ritmo e migliorare l’intesa con i compagni di squadra. Non ci metterà molto. E chissà che Pioli non decida di riproporlo al fianco di Ibrahimovic già nel derby di Coppa Italia: la presenza contro l’Inter di due pesi massimi – osserva la Gazzetta – potrebbe riportare in alto il morale del gruppo.

TAG:
Mandzukic Milan-Atalanta

ultimo aggiornamento: 24-01-2021


Tutta l’importanza di Calhanoglu per questo Milan

Coppa Italia, Inter-Milan: orario, diretta tv e streaming