Seguici su

Notizie

Maldini: “Scudetto? Non molliamo, vogliamo continuare a sognare”

Paolo Maldini

Lunga intervista del direttore tecnico del Milan alla Gazzetta dello Sport: “Siamo un club speciale, ai giocatori chiedo di essere ambiziosi”.

Intervista di Paolo Maldini alla Gazzetta dello Sport. Ecco alcune delle dichiarazioni rilasciate dal direttore tecnico rossonero al noto quotidiano: “Non andiamo a caccia di statistiche da migliorare – ha dichiarato – ma di successi. Sinceramente non mi aspettavo una striscia di imbattibilità tanto lunga in campionato, ma avevo già visto i segnali in gennaio, prima che il mondo si fermasse”.

È un anno importante per il Milan: “Lo dicono i risultati del 2020, che sono oggettivi, ma la nostra stagione adesso si snoda nell’arco di due anni. E non abbiamo un obiettivo prestabilito, il minimo è fare meglio dell’ultima volta. Ci siamo qualificati in Europa League, quindi l’idea è fare di più. Sarebbe assurdo non cercare di andare in Champions, anche se dalla proprietà non ci è stato dato un input in questo senso”.

I tifosi sognano lo Scudetto. Può essere un obiettivo concreto? “Il Milan sta sognando – ha affermato Maldini – e non vuole smettere di farlo. Soprattutto, non mollerà. Ai calciatori chiedo sempre di essere ambiziosi. Serve un obiettivo quasi utopistico per arrivare a quello possibile. Ai miei chiedo sempre ambizione ed entusiasmo. Sono le parole chiave. E poi questo è un club speciale”.

Gazidis Massara e Maldini
Nella foto: Gazidis, Massara e Maldini

Maldini: “C’è sintonia con la proprietà”

Nel club rossonero si respira finalmente un’aria positiva“I giovani non vanno giudicati, vanno aspettati. Se si vede la qualità, che pensiamo che ci sia, si aspetta. E la sintonia con la proprietà aiutac’è un programma che funziona. C’è stata armonia anche nei momenti difficili”.

Si parla anche dei meriti di Stefano Pioli“Ha un ruolo speciale. Porta pacatezza, equilibrio, conoscenza di calcio. Porta sensibilità, però anche intensità. Non è un martello? È quello che si percepisce dall’esterno, ma le assicuro che Pioli è sorprendente. Sa essere un martello a modo suo. Credo sia una opportunità per fare il salto, anche per lui. Tutti con lui stanno crescendo. Con il Milan è scattata una scintilla che forse con altri club non è scattata”.

Ovviamente, è stato fondamentale anche l’apporto di Ibrahimovic e degli altri senior della rosa: “Sono importanti per favorire la crescita – ha osservato Paolo Maldini – e ora siamo più sicuri di quattro mesi fa. Per i giovani, vincere senza Ibrahimovic, Kjaer, altri uomini fondamentali come Bennacer e Rafael Leao è un buon segnale. Favorisce l’autostima”.


Prodotti ufficiali AC Milan,
per i veri tifosi del diavolo rossonero!

Guarda le offerte

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP


Primo Chef App


Leggi anche

Notizie9 ore ago

Milan: Pioli può finalmente fare appello alla profondità d’attacco

L’allenatore del Milan Stefano Pioli ha ora a sua disposizione una certa profondità d’attacco. Il ruolo di centravanti è quello...

Calciomercato16 ore ago

CorSport: due acquisti e tre rinnovi – Agosto mese rovente per il Milan

La fine di agosto sarà frenetica per il Milan che si prepara ad alcune sfide difficili sul campo mentre cerca...

Massara, Maldini e Gazidis Massara, Maldini e Gazidis
Calciomercato16 ore ago

Mercato Milan:pronta la seconda offerta per l’attaccante

Il Milan sta preparando una seconda offerta per il giovane attaccante dell’Aalborg Oliver Ross. Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, il...

Calciomercato22 ore ago

Mercato Milan: il punto sui nuovi acquisti In programma

Passato l’entusiasmo per la vittoria sull’Udinese, la dirigenza ora è al lavoro per completare la rosa, il punto. Stefano Pioli...

Notizie22 ore ago

Milan: Tonali punta l’Atalanta

Sandro Tonali è attualmente convalescente da un lieve infortunio muscolare che lo ha tenuto fuori dai giochi per la partita...

Notizie22 ore ago

Due cose che De Ketelaere ha fatto particolarmente bene al suo debutto con il Milan

Charles De Ketelaere ha esordito con la maglia del Milan e i fan lo hanno fatto sentire il benvenuto. Il...

Notizie2 giorni ago

Milan: cosa ha funzionato e cosa no contro l’Udinese

Molto bene la prestazione di Diaz, Rebic e Calabria. Meno Leao, Diaz e l’approccio. Il risultato e l’andamento della gara...

Calciomercato2 giorni ago

Mercato Milan: la trattativa è quasi sfumata

Il Milan sta per perdere il talento azzurro, i rossoneri considerano eccessive le richieste del giocatore. Tuttosport ha riportato che...

Gonzalez Perez Beto Gonzalez Perez Beto
Notizie2 giorni ago

Milan-Udinese, Sottil: “Il rigore non c’era e li abbiamo messi in difficoltà”

L’allenatore dell’Udinese si lamenta a fine partita del rigore dato al Milan e fa i complimenti ai suoi per la...

San Siro San Siro
Notizie2 giorni ago

Marino, DS Udinese: “I rigorini non devono interessare il VAR, ci sentiamo danneggiati” 

Il direttore sportivo dell’Udinese si è lamentato del rigore concesso al Milan nel post partita. Al termine di Milan-Udinese, il...

IM_Stefano_Pioli IM_Stefano_Pioli
Notizie2 giorni ago

Pioli: “Dobbiamo iniziare meglio le partite, bene Diaz e Rebic”

Stefano Pioli commenta la prima vittoria del Milan in campionato. Intervistato dai microfoni di Dazn Stefano Pioli ha commentato la...

Notizie2 giorni ago

Con un Diaz ed un Rebic così, la rosa del Milan è molto competitiva

I due uomini più attesi della sfida erano Rebic e Diaz, chiamati ad una prova importante per dimostrare di poter...


   Guarda Video

Più letti