Maldini, discorso alla squadra: chi vuole andar via lo dica subito

Maldini alla squadra: chi non vuole restare lo dica subito

Discorso del direttore tecnico Paolo Maldini ai giocatori: la società è delusa e si aspetta un cambio di marcia immediato.

Patti chiari, amicizia lunga. Potrebbe essere riassunto più o meno così il discorso che Paolo Maldini ha tenuto nello spogliatoio di Milanello prima dell’inizio dell’ultimo allenamento del 2019. Il responsabile dell’area tecnica del Milan ha riunito tutti i calciatori per un confronto occhi negli occhi. Il dirigente rossonero ha parlato senza peli sulla lingua, mettendo in chiaro la questione: il 5-0 subito a Bergamo brucia e non può essere dimenticato.

Petagna elliott Milan Arrigo Sacchi Rivera Maldini Boban Todibo Llorente Milan

Un discorso incisivo e maturo, con il quale Maldini ha voluto chiarire alcuni aspetti che non sono piaciuti né alla dirigenza né tantomeno alla proprietà nella prima metà di stagione. Paolo ha chiesto alla squadra più abnegazione e maggior senso di appartenenza. Perché adesso è (davvero) severamente vietato sbagliare. Bisogna partire con il piede giusto, evitando di ripetere gli stessi errori commessi fin qui. Se qualcuno volesse lasciare il Milan dovrà farlo presente alla società, che provvederà a risolvere il tutto. Chi, invece, è intenzionato a restare, dovrà farlo con la massima convinzione. Concetto che non fa una piega: ora bisogna cominciare a correre, ma tutti nella stessa direzione.

Le immagini del clamoroso 5-0 inflitto dall’Atalanta al Milan:

Aggiornato il: 02-01-2020