Le dichiarazioni rilasciare dal responsabile dell’area tecnica del Milan, Paolo Maldini, prima dell’inizio della gara con l’Inter.

Prima del fischio d’inizio del derby, Paolo Maldini è stato intervistato da Sky Sport. Ecco le sue dichiarazioni: “La nostra storia recente parte dal post lockdown, ci aspettiamo di continuare su questa strada. Sappiamo che sarà impossibile rimanere imbattuti tutto l’anno, ma dobbiamo continuare a essere coraggiosi e quando hai coraggio la fortuna ti aiuta. Leao titolare? Questo è il coraggio di cui stavamo parlando: proveremo ad attaccare, poi ci sarà da soffrire”.

“L’Inter ha la rosa più completa del campionato – ha aggiunto il dirigente rossonero – probabilmente la favorita della Serie A, è una formazione solida e forte. Noi abbiamo dato un po’ di stabilità al lavoro fatto: i giovani sono cresciuti, l’allenatore è lo stesso, i risultati hanno aiutato la maturazione. Non pensiamo di essere arrivati al nostro massimo, sappiamo di non essere la più forte ma siamo squadra, ed è la cosa che ci contraddistingue di più al momento. Noi ci sentiamo molto più vicini alle altre, è una convinzione che abbiamo, supportata dalle buone partite degli ultimi cinque mesi”.

Luis Maximiano Reina Gianluigi Donnarumma
Nella foto: Gigio Donnarumma

Si parla anche del rinnovo di Donnarumma: “Se ne parlerà, ma non è l’unico: c’è anche Calhanoglu e avremo pure Ibra. Sono cose che dovremo affrontare e stiamo già affrontando. Non abbiamo avuto un attimo per staccare, sono cose che riguarderanno noi, i loro agenti e i giocatori stessi. Il Milan ha il dovere di provare a tenerli: è una trattativa, bisogna essere felici in due, ci auguriamo sia così”.

TAG:
derby Paolo Maldini slider

ultimo aggiornamento: 17-10-2020


Serie A, Inter-Milan: le formazioni ufficiali

Ibra super, doppietta all’Inter: il derby è rossonero