Il giovane serbo del Real Madrid, Luka Jovic, occuperebbe la seconda posizione, subito dopo Ibrahimovic, sul taccuino rossonero.

Zlatan Ibrahimovic resta la prima scelta per l’attacco, il fuoriclasse con cui il Milan spera di presentarsi alla ripresa del campionato dopo la lunga sosta invernale. Al momento, però, non arrivano notizie certe sulle intenzioni del giocatore svedese, che continua a prendere tempo nonostante sul tavolo abbia ormai da settimane una precisa offerta da parte del club rossonero (contratto fino a giugno con rinnovo automatico per un’altra stagione in caso di qualificazione alla prossima edizione della Champions League). Da Ibra, dunque, ancora nessun segnale: ecco perché i vertici di via Aldo Rossi stanno valutando le possibili alternative. Una su tutte: il giovane Luka Jovic, attaccante di proprietà del Real Madrid.

Zlatan Ibrahimovic Tassotti
Londra (Inghilterra) 09/03/2016 – Champions League / Chelsea-Paris Saint Germain / foto Imago/Image Sport nella foto: Zlatan Ibrahimovic

Secondo quanto riportato dal quotidiano Tuttosport, il giovane serbo sarebbe la primissima scelta in caso di “no” di Ibrahimovic. Stando all’indiscrezione riferita dal noto giornale sportivo, il classe ’97, che al Real sta trovando pochissimo spazio, potrebbe partire anche in prestito. Una soluzione che farebbe comodo ai vertici di via Aldo Rossi, che a gennaio non possono contare su un budget particolarmente consistente. Occhio anche a Mariano Diaz, anche lui in forza ai Blancos.

TAG:
calciomercato Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 20-12-2019


Milan, il mercato in entrata passa dalle cessioni

Gli occhi del Milan sul gioiellino Becir Omeragic