Giocate inutili e poca incisività: Paquetà somiglia sempre più a un oggetto misterioso. Ora il Milan riflette sul suo futuro.

La qualità c’è. E su questo non si discute. Il problema, però, è che Paquetà continua a giocare un calcio tutto suo, fatto – spesso e mal volentieri – di giocate inutili, tocchi con la suola e tacchi scarabocchiati. Sotto-porta, poi, il brasiliano non ne azzecca una. Insomma, inutile girarci intorno: fin qui, Lucas ha dimostrato di non valere i soldi (tanti, troppi) spesi. Sarà dura recuperare l’investimento fatto. Tanto vale insistere, nella speranza che possa finalmente capire le enormi differenze tra il calcio brasiliano e quello italiano.

TAG:
Lucas Paquetà

ultimo aggiornamento: 16-12-2019


Kessié delude ma… gioca. Krunic inspiegabilmente fuori

Solo fischi per Suso: serve un’alternativa