I vertici di via Aldo Rossi non sembrano intenzionati a rinnovare il contratto di Lucas Biglia, in scadenza il prossimo giugno.

L’esperienza al Milan di Lucas Biglia sembra ormai essere giunta al capolinea. Il centrocampista ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2020, ma difficilmente i vertici rossoneri gli offriranno il rinnovo. Secondo quanto riportato dal quotidiano Tuttosport, infatti, la società milanista non sembra intenzionata a puntare su di lui.

Non a caso, gli uomini di mercato di via Aldo Rossi sono alla ricerca di un playmaker con caratteristiche diverse da quelle di Biglia. Un mediano “alla Bakayoko”, in grado di garantire maggiore fisicità al centrocampo milanista. In cima alla lista di Maldini e Boban, secondo le ultime indiscrezioni, ci sarebbe Xhaka dell’Arsenal, seguito dall’egiziano Elneny, anche lui di proprietà dei Gunners ma attualmente in prestito al Besiktas.

San Siro Milan Milan-Sassuolo

Nel Milan del futuro, dunque, non dovrebbe esserci spazio per Lucas Biglia. L’avventura a Milanello è stata tutt’altro che esaltante per l’ex Lazio, che non è riuscito a ripetere quanto di buono fatto nella Capitale. Il giocatore potrebbe fare le valigie già a gennaio (i dirigenti rossoneri non si opporrebbero), ma è molto più probabile che lasci il club rossonero al termine di questa stagione.

TAG:
calciomercato Lucas Biglia

ultimo aggiornamento: 19-12-2019


Borini via dal Milan, l’agente conferma: “A gennaio andrà da un’altra parte”

Milan, via Rodriguez per finanziare il colpo Todibo