Lucas Biglia, quante partite saltate. E la coperta in mezzo è cortissima

Biglia, quante partite saltate. E la coperta in mezzo è cortissima

L’argentino Lucas Biglia, vittima dell’ennesimo infortunio, dovrà restare ai box almeno per un mese: ha già saltato quaranta partite ufficiali con il Milan.

Nuovo stop per Lucas Biglia. Per l’argentino si tratta dell’ottavo infortunio da quando veste la maglia del Milan, ovvero dall’estate del 2017. Stavolta ha rimediato una distorsione al ginocchio destro con possibile interessamento del collaterale mediale. Dovrebbe restare ai box almeno per un mese. Come riporta Tuttosport, l’ex Lazio ha saltato ben quaranta partite a fronte di sessantatré presenze ufficiali.

Milan-Torino Brescia-Milan Calhanoglu Milan Atalanta-Milan
Il centrocampista rossonero Hakan Calhanoglu

Inutile girarci intorno: l’operazione Lucas Biglia è stata un vero e proprio flop. Ma l’assenza dell’esperto playmaker – il cui contratto in scadenza a giugno non verrà rinnovato – rischia di pesare parecchio. L’infortunio del giocatore classe ’86, infatti, si aggiunge a quello di Rade Krunic, il quale ne avrà ancora per diverso tempo. Come evidenzia La Gazzetta dello Sport, in mediana la coperta è sempre più corta. Pioli al momento può contare solo su Ismael Bennacer e Franck Kessié, gli unici due centrocampisti di ruolo, più il jolly Calhanoglu. Se non è emergenza poco ci manca. L’allenatore rossonero dovrà fare di necessità virtù, incrociando le dita.

Ecco un video con alcune giocate di Lucas Biglia:

Aggiornato il: 13-02-2020