Liverpool-Milan è finita con il risultato di 3-2. Ecco quanto dichiarato nel post gara dall’allenatore Klopp.

È finita con il risultato di 3-2 la partita di Champions League tra Liverpool e Milan. Ecco quanto dichiarato nel post gara dall’allenatore Klopp.

Intervenuto in conferenza stampa ha dichiarato: “È stato quasi tutto perfetto, a parte quando abbiamo rischiato di perdere. Ci siamo slegati e hanno segnato due gol. Oggi abbiamo avuto tempo per riprendere in mano la partita, segnando due bellissimi gol”.

Stadio Anfield
Stadio Anfield

Sulla reazione all’intervallo: “Non ero arrabbiato. Ce l’aspettavamo, a dirla tutta, visti i cinque-dieci minuti precedenti ai due gol. Abbiamo provato a far arrivare questo messaggio in campo, ma non ci siamo riusciti a causa della fantastica atmosfera dello stadio. A centrocampo dobbiamo essere organizzati e non lo eravamo in quel momento, per cui aspettavo l’intervallo per poter sistemare questa cosa”.

Su Origi schierato a sorpresa: “Niente di speciale. È un ragazzo fantastico, tra dieci anni sarà considerato una leggenda del club ma ora è troppo giovane e deve pensare a calcio. È davvero difficile partire titolare in questa squadra e devo prendere delle decisioni. A volte, nonostante il tuo impegno, non riesci a partire dal primo minuto ed è una cosa che può capitare. È stato bello potergli dare questa opportunità e che lui l’abbia usata così bene”.

Milanello

ultimo aggiornamento: 16-09-2021


Liverpool-Milan, Cesari: “Manca un giallo a Fabinho e un rosso a Milner”

Milan, sconfitti ma a testa alta: grande dimostrazione di carattere