L’allenatore francese Rudi Garcia ha parlato dell’ex milanista: “Ha fatto grandi cose con Gattuso, poi con Giampaolo e Pioli…”.

Il tecnico del Lione, Rudi Garcia, ha speso parole d’elogio per l’ex rossonero Lucas Paquetà, passato all’OL nel corso dell’ultimo mercato estivo. “Lo conoscevo bene perché giocava in Italia – ha dichiarato il mister francese – al Milan è stato con tre allenatori diversi in poco tempo. Con Gattuso aveva fatto grandi cose, ha avuto dei problemi con Giampaolo e poi con Pioli non è riuscito a ritagliarsi un posto in squadra. Dovreste fare i complimenti a Juninho che lo conosceva già dai tempi del Brasile”.

Lucas Paqueta Milan
Nella foto: Lucas Paqueta

“È un giocatore di livello internazionale – ha affermato Rudi Garcia – siamo felici sia tornato in Nazionale dopo il suo arrivo al Lione. Paquetà lo vedevo giocare in Italia ed ero sicuro fosse un calciatore con grandi qualità. Sta mantenendo le aspettative che avevamo su di lui, ha un grande talento. È molto bravo nelle giocate di prima e in verticale, potrebbe segnare e fare più assist. Ha un tiro molto potente, contro il Nizza Benitez gli ha negato la rete. È un calciatore molto generoso che si spende per i compagni anche a livello difensivo. Per un allenatore è un piacere allenarlo, spero continui così”.

TAG:
Lucas Paquetà Rudi Garcia

ultimo aggiornamento: 23-12-2020


Gazidis: “Il Milan ha bisogno di amore e cura. Ibra? Forza della natura”

Milan-Lazio, i convocati di Pioli: ci sono Tonali e Rebic