Contro il Lille dovrebbe toccare al talentuoso Hauge: il norvegese, con Rebic punta centrale, dovrebbe agire nel ruolo di esterno di sinistra.

Jens Petter Hauge verso la prima gara da titolare con la maglia del Milan. La contemporanea assenza di Leao e Ibrahimovic costringerà Ante Rebic a giocare da punta centrale, lasciando “libero” lo slot a sinistra. Ebbene, sarà proprio il norvegese, a meno di ripensamenti dell’ultima ora, a giocare da esterno mancino nel tridente alle spalle del centravanti.

Jens Petter Hauge
Nella foo: Jens Petter Hauge con la maglia del Bodø/Glimt

Una grande occasione per il talento classe ’99, il quale ha già avuto modo di mostrare le sue qualità, pur giocando pochi minuti qua e là, tra campionato ed Europa League. Due gol (entrambi molto belli) e tanta voglia di sfondare: Hauge si è dato un gran da fare nelle poche volte in cui Pioli lo ha chiamato in causa. Ora, per la prima volta, avrà la possibilità di esprimersi dall’inizio, contro un avversario di assoluto spessore. Il Milan punta con decisione sul gioiellino ex Bodø/Glimt: contro il Lille serviranno corsa e giocate.

.

TAG:
Europa League Hauge Lille-Milan

ultimo aggiornamento: 26-11-2020


Il Milan si affida a Rebic: è lui il “vice” Ibrahimovic

Europa League, Lille-Milan: le formazioni ufficiali