Il ricordo del centrocampista Alexander Merkel: “Che sogno allenarsi con leggende come Ronaldinho, Ibra, Nesta e Gattuso”.

L’ex centrocampista del Milan, Alexander Merkel, ha parlato del suo passato in rossonero al sito transfermarkt.it. Ecco le sue dichiarazioni: “Ci furono grosse aspettative sul mio conto e la cosa non mi fu d’aiuto, soprattutto perché ero molto giovane e inesperto e dovevo far attenzione esclusivamente al campo. A volte può essere un fastidio, ma fa parte dell’essere un professionista e devi essere in grado di reggerlo”.

Tonali Centro sportivo Milanello
Nella foto: il centro sportivo Milanello

“Anche se non avevo mai richiesto quel tipo di attenzione mediatica, non fu una cosa semplice da gestire. Certamente posso capire perché in molti si interessarono a me a quei tempi. Ci fu molta attesa rispetto a quello che potessi realizzare ma per me era solo il raggiungimento di un sogno, visto che mi allenavo e giocavo accanto a leggende come Ronaldinho, Zlatan Ibrahimovic, Andrea Pirlo, Alessandro Nesta e Gennaro Gattuso”.

TAG:
Merkel

ultimo aggiornamento: 03-03-2021


Amadeus: “Ieri sera Ibrahimovic mi ha detto di essere stanco”

Ibrahimovic: “Buona la prima del mio festival di Zanremo…”