Leao, ovvero la grande sfida di Stefano Pioli per il nuovo anno

Leao, ovvero la grande sfida di Pioli

Nella prossima stagione il Milan punterà molto su Rafael Leao. Il tecnico Pioli ha una grande sfida da provare a vincere.

“Riuscire a far esplodere Leao è una delle sfide più affascinanti. Stiamo parlando di un talento, di un potenziale importante che può e deve sbloccarsi definitivamente”. Lo ha dichiarato Stefano Pioli in conferenza stampa al termine di Milan-Cagliari. Il tecnico rossonero crede nelle potenzialità del giovane portoghese, che nella prossima stagione dovrà riuscire a consacrarsi. Ovviamente con l’aiuto del proprio allenatore e di un leader come Zlatan Ibrahimovic.

IM_Stefano_Pioli

“Gli arrivi di Ibra e di Kjaer hanno alzato il livello della squadra – ha aggiunto il mister – ma non solo: è stato fatto un grande lavoro da parte di tutti”. A proposito di mercato, Pioli ha parlato anche del reparto di centrocampo. Il Milan ha bisogno di un paio di sostituti all’altezza degli insostituibili Bennacer e Kessié: “Saranno fatte della valutazioni. Il reparto dei centrocampisti non potrà essere composto solo da due titolari, ma ne servono quattro. Bisognerà alzare il livello di tutta la squadra”.

Non poteva mancare un saluto a Bonaventura: “Jack è stato un giocatore molto importante, un gran professionista, molto attaccato al lavoro e al Milan. Lo ringrazio per quello che ha fatto”.

Aggiornato il: 02-08-2020

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments