Sassuolo-Milan passa alla storia per il gol dell’1-0 realizzato dal giovane attaccante portoghese: è la rete più veloce mai segnata in Serie A.

In gol dopo 6 secondi e 76 centesimi: Rafael Leao ha battuto il record che apparteneva a Paolo Poggi. Una rete-lampo, quella messa a segno contro il Sassuolo, che diventa quindi la più veloce della storia della Serie A.

“Complimenti a Rafael Leao per aver battuto, anzi, frantumato il mio record del gol più veloce in Serie A dopo 19 anni. Bravo”, ha scritto lo stesso Poggi su Twitter dopo l’impresa dell’attaccante del Milan.

Eccola, dunque, la nuova “classifica” dei gol più rapidi del nostro calcio:

  1. Rafael Leao, 20 dicembre 2020, Sassuolo-Milan: 6 secondi e 76 centesimi
  2. Paolo Poggi, 2 dicembre 2001, Fiorentina-Piacenza: 8 secondi
  3. Marco Branca, stagione 1992-93, Udinese-Fiorentina: 9 secondi
  4. Jonathan Bachini, stagione 1997-98, Lecce-Udinese: 11 secondi
  5. David Di Michele, stagione 2003-04, Reggina-Perugia: 13 secondi

Calhanoglu esalta Leao lo “spacca-record”

Serie A ma non solo: quello di Leao, infatti, è pure il gol più veloce della storia dei top campionati europei. Un primato che Hakan Calhanoglu, subito dopo il match di Reggio Emilia, ha voluto celebrare con un post su Instagram in compagnia proprio del compagno di squadra: “Selfie con lo spacca-record”, ha scritto il giocatore turco con tanto di “+3” a completare il messaggio social.

TAG:
Milanello Rafael Leao Sassuolo-Milan

ultimo aggiornamento: 21-12-2020


Milan, la rassegna stampa: gol-record e vittoria

Milan, tutto su Jovic: oggi incontro con l’agente