Ecco quanto dichiarato dall’ex arbitro Massimo Chiesa in merito all’arbitraggio di Orsato in Lazio-Milan.

Intervenuto ai microfoni di Calciomercato.com l’ex arbitro Massimo Chiesa ha commentato l’arbitraggio di Orsato in Lazio-Milan. 

palloni Serie A
palloni Serie A

A tal proposito ha dichiarato “Orsato questa volta ha arbitrato in modo pessimo. Troppo personalismo alla direzione di gara. Il 2-0 di Correa era da annullare: c’era un fallo netto in precedenza di Leiva ai danni di Calhanoglu, non sanzionato dall’arbitro. Nonostante il richiamo del Var Mazzoleni, Orsato non cambia idea e anzi, sembrava stizzito per la segnalazione del collega. Il giocatore della Lazio prende in pieno il piede dell’avversario, si tratta di un grave errore. Anche in precedenza l’arbitro si era perso alcuni contatti più che dubbi: Tomori su Correa al 5’, appena fuori dall’area di rigore. Giusto arbitrare all’inglese, ma ieri ha esagerato: manca un giallo evidente a Kessie per una manata ai danni di Lazzari a interrompere una ripartenza”.​

TAG:
Lazio-Milan Orsato

ultimo aggiornamento: 27-04-2021


Milan, Braglia: “Il problema ingaggi andava affrontato prima”

Bollettino Coronavirus: 10.404 nuovi casi e 373 morti