Ecco le dichiarazioni rilasciate dall’allenatore milanista, Stefano Pioli, in conferenza stampa alla vigilia di Lazio-Milan.

In vista di Lazio-Milan, gara in programma sabato 4 luglio allo stadio “Olimpico” di Roma (fischio d’inizio alle ore 21.45), il tecnico rossonero, Stefano Pioli, ha parlato come di consueto in conferenza stampa. Ecco le sue parole.

Sulla fase difensiva della squadra: “Gli unici dati che mi interessano sono le occasioni create e i tiri effettuati, oltre ovviamente a quanto concediamo agli avversari. Noi vogliamo comandare sempre la partita. A Ferrara dovevamo segnare più gol, dobbiamo migliorare su questo. Nelle prossime partite sarà più difficile creare occasioni, quindi dovremo essere più concreti”.

Sui centrali del Milan: “Kjaer e Romagnoli sono una coppia molto intelligente che sa comunicare bene. Con loro abbiamo fatto bene, ma molto dipende anche da cosa si fa più avanti in fase difensiva”.

Sui pochi punti con le piccole: “In Italia non esistono partite facili, nessuno entra in campo senza determinazione e voglia di fare risultato. Dobbiamo giocare sempre con grande voglia. Ci sono ancora tante gare, ognuna varrà tanto. Servono convinzione e consapevolezza nei nostri mezzi”.

Castillejo Milan-Juventus Stefano Pioli Milan derby

Sulle assenze nella Lazio: “Sono una squadra forte, arrivano da due rimonte importanti. Mancheranno Immobile e Caicedo, ma ci sarà Correa. Sarà una partita molto complessa anche dal punto di vista tattico. La Lazio si sta giocando lo scudetto, ma anche noi abbiamo fiducia nei nostri mezzi”.

Sulle prossime, complicate partite: “Pensiamo solo a fare bene domani sera – ha affermato Pioli – poi penseremo alle altre. Dobbiamo fare il meglio possibile. La classifica è corta davanti a noi, ma anche dietro. Non dobbiamo perdere energie mentali”.

Su Ibrahimovic: “Forse nemmeno lui sa quanti minuti ha nelle gambe. La sua condizione migliorerà giocando, ieri ha fatto un buon allenamento. Spero di impiegarlo qualche minuto in più con la Lazio”.

Su Leao: “Sta facendo bene, preferisce giocare più fuori dall’area, più aperto. Vedremo che scelta fare domani”.

Su Paquetà in campo domani: “Tutte le scelte che farò non saranno condizionate solo dalle prestazioni precedenti, ma anche perchè in ogni partita servirà una squadra fresca”.

TAG:
Lazio-Milan slider Stefano Pioli

ultimo aggiornamento: 03-07-2020


Milan, possibile stop di due settimane per Castillejo

Bierhoff: “Ibra e Rangnick insieme al Milan? È da vedere”