Il club biancoceleste potrebbe garantire ad Alessio Romagnoli il palcoscenico della Champions, ma difficilmente il Milan si priverà del suo capitano.

Il Milan non ha intenzione di lasciar partire Alessio Romagnoli, ma questo, ovviamente, non esclude la possibilità che arrivino proposte da altre società interessate al centrale. Secondo quanto riportato dal quotidiano Tuttosport, ad esempio, la Lazio avrebbe messo nel mirino il capitano milanista, il quale non ha mai nascosto la sua fede biancoceleste.

Baresi Boateng Kakà Donadoni Shevchenko Fabio Capello Lega Serie A Van Basten Pobega Braida Thiago Silva Matteo Gabbia Milan-Torino Lucas Biglia Braida Inter-Milan Berlusconi Daniel Maldini Musacchio Berlusconi Matías Viña Kobe Bryant Florentino Luis Bennacer Matty Cash Antonee Robinson Caldara Scamacca Becir Omeragic Atalanta-Milan Rebic serginho Paquetà Castrovilli Milan-Sassuolo Caldara Milanello tifosi Milan Ricardo Rodriguez Todibo Xhaka Paquetà maglia Milan Ibrahimovic

Stando all’indiscrezione riferita dal noto giornale sportivo, ci sarebbe già stato un primo contatto – per ora assolutamente interlocutorio – tra il club del presidente Claudio Lotito e Mino Raiola, agente del giocatore rossonero. La Lazio potrebbe garantirgli il palcoscenico della Champions League, ma il Milan, come detto, difficilmente lascerà partire il suo difensore più forte. Anzi, è molto probabile che i vertici di via Aldo Rossi decidano di proporgli a breve il rinnovo del contratto, nonostante l’attuale accordo scada nel 2022. Dal canto suo, Romagnoli si trova bene a Milano e a Milanello e non sembra intenzionato a lasciare la società che ha creduto in lui, assegnandogli anche i gradi di leader dello spogliatoio. La Lazio potrebbe fare un tentativo, ma i dirigenti rossoneri sono pronti a respingerlo.

TAG:
Alessio Romagnoli calciomercato LAzio

ultimo aggiornamento: 04-04-2020


Bollettino Coronavirus: 124.632 casi totali, 15.362 morti, 20.996 guariti

Elliott si tiene il Milan: Gazidis (al comando) lavora all’intesa con Rangnick