Agcom ammonisce direttamente Dazn per i malfunzionamenti della piattaforma.

Arriva una pesante ammonizione da parte di Agcom nei confronti della piattaforma che per il periodo di tempo che va dal 2021 al 2024 si è aggiudicata la trasmissione di quasi tutta la Serie A, Dazn. Un vero e proprio comunicato volto a sensibilizzare l’azienda a rendere agli utenti un servizio adeguato al pagamento degli abbonati. Nella lettera Sgcom scrive di “adottare ogni comportamento rispettoso dei diritti degli utenti, adottando ogni accorgimento funzionale a prevenire malfunzionamenti”. Di risposta Dazn ha annunciato: “Abbiamo avviato un confronto con le istituzioni e il Regolatore per condividere quanto abbiamo messo in campo per migliorare il servizio. Siamo al lavoro e siamo a disposizione dell’Autorità per sederci a un tavolo e trovare soluzioni ancora più efficaci“.

San Siro

ultimo aggiornamento: 08-10-2021


Milan, Pioli parla dell’obbiettivo scudetto durante il Festival dello Sport

Milan: se Kessié abbandona la nave, Adli è pronto a rientrare dalla Francia