Per la prossima estate il Milan potrebbe avere un budget a disposizione di 100 milioni di euro. La dirigenza saprebbe già dove investirli

Con il budget risparmiato a gennaio, gli eventuali soldi dalla qualificazione in Champions, i probabili introiti da cessioni o risparmi sugli ingaggi e il nuovo tesoretto messo a disposizione dalla proprietà, il Milan potrebbe avere a disposizione circa 100 milioni di euro per il prossimo mercato estivo. A riportarlo stamattina è La Gazzetta Sportiva, secondo la quale una delle prime mosse sarà il rinnovo di Ibrahimovic.

La permanenza dell’attaccante svedese pare ormai certa: grazie al decreto crescita, il prolungamento dello svedese per un’ulteriore stagione dovrebbe costare sui 10,5 milioni di euro al club rossonero.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic

Con l’approdo alla Champions, sarà automaticamente rinnovato pure il contratto di Mario Mandzukic. Tuttavia, ciò non esclude lo sbarco di un altro centravanti in estate, magari un giocatore di prospettiva, che possa svezzarsi sotto l’ala dei due compagni di reparto. Ad esempio, una pista che sta prendendo piede porta a Vlahovic della Fiorentina.

Per quanto concerne la difesa, appare, poi, scontato il riscatto di Fikayo Tomori dal Chelsea. Il giovane centrale inglese ha convinto chiunque e per tale motivo la società di via Aldo Rossi è pronta a versare nelle casse dei londinesi i 28 milioni di euro necessari per prelevarlo a titolo definitivo. Nessuno vuole lasciarsi sfuggire un potenziale campione.  

TAG:
Milan rassegna stampa slider

ultimo aggiornamento: 28-03-2021


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Verso Bulgaria-Italia, parla Mancini: “Ci saranno cambi”

Tuttosport – Milan, i nodi oltre Donnarumma: futuro incerto per 4