Intervista al rossonero Kessié: “Contro la Juventus in Coppa Italia abbiamo lottato, ma abbiamo pagato la partita d’andata”.

Il centrocampista del Milan, Franck Kessié ha rilasciato una intervista a Sportmediaset.it. Ecco le sue dichiarazioni: “È stato momento molto difficile e complicato per me e per tutti – ha dichiarato in merito al lungo periodo di stop dovuto alla pandemia – siamo stati chiusi in casa per tanto tempo, ma per fortuna ora la vita piano piano sta ricominciando”.

“Il primo allenamento è stato difficile – ha affermato il giocatore rossonero – ero molto stanco perché il motore era calato un po’di giri, ma avevo voglia di ricominciare. I primi due-tre giorni sono stati complicati”.

atalanta-milan Franck Kessie

Nel corso dell’intervista, Kessié ha parlato anche del ritorno della semifinale di Coppa Italia con la Juventus. Uno 0-0, quello di Torino, che ha eliminato il Milan dalla competizione, poi vinta dal Napoli di Gattuso proprio contro i bianconeri: “Abbiamo lottato e ci abbiamo provato, ma con un uomo in meno per noi è stato molto difficile. Abbiamo dato tutti il massimo fino all’ultimo, abbiamo pagato la partita d’andata”.

Si chiude parlando del campionato. Ecco il pensiero del centrocampista ivoriano: “Dobbiamo lottare e giocare ogni partita come se fosse una finale, cercando di fare punti in ogni match che manca”.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 19-06-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milan, Musacchio deve operarsi: i tempi di recupero non saranno brevi

Milan, i sei “pilastri” da cui ripartirà Rangnick