Kessié: "Ora ogni gara dev'essere per noi una finale"

Kessié: “Ogni gara dev’essere per noi una finale”

Intervista al rossonero Kessié: “Contro la Juventus in Coppa Italia abbiamo lottato, ma abbiamo pagato la partita d’andata”.

Il centrocampista del Milan, Franck Kessié ha rilasciato una intervista a Sportmediaset.it. Ecco le sue dichiarazioni: “È stato momento molto difficile e complicato per me e per tutti – ha dichiarato in merito al lungo periodo di stop dovuto alla pandemia – siamo stati chiusi in casa per tanto tempo, ma per fortuna ora la vita piano piano sta ricominciando”.

“Il primo allenamento è stato difficile – ha affermato il giocatore rossonero – ero molto stanco perché il motore era calato un po’di giri, ma avevo voglia di ricominciare. I primi due-tre giorni sono stati complicati”.

atalanta-milan Franck Kessie

Nel corso dell’intervista, Kessié ha parlato anche del ritorno della semifinale di Coppa Italia con la Juventus. Uno 0-0, quello di Torino, che ha eliminato il Milan dalla competizione, poi vinta dal Napoli di Gattuso proprio contro i bianconeri: “Abbiamo lottato e ci abbiamo provato, ma con un uomo in meno per noi è stato molto difficile. Abbiamo dato tutti il massimo fino all’ultimo, abbiamo pagato la partita d’andata”.

Si chiude parlando del campionato. Ecco il pensiero del centrocampista ivoriano: “Dobbiamo lottare e giocare ogni partita come se fosse una finale, cercando di fare punti in ogni match che manca”.

Aggiornato il: 19-06-2020