Le parole di Stefano Pioli al fischio finale di Juventus-Milan.

Come riporta Tuttosport, Stefano Pioli avrebbe commentato il match subito dopo il fischio finale, in un’intervista. Ecco riportate di seguito le dichiarazioni del tecnico rossonero: “Noi siamo venuti qua per vincere la partita. Juve migliore nei primi 20′, abbiamo subito ma poi abbiamo fatto la partita che dovevamo fare. Nel secondo tempo meglio noi, una prestazione positiva. Abbiamo provato a vincerla”.

E per l’allenatore il Milan avrebbe anche potuto vincerla: “Non abbiamo fatto una prestazione inferiore. Oggi giocavamo contro una grande squadra come la Juve. Abbiamo fatto calcio, ma possiamo crescere. Il gol lo abbiamo subito da un calcio d’angolo nostro, un grave errore. Poi la Juve si è difesa bassa, ma non sono mancati spirito, idee e qualità. Abbiamo cercato il risultato per tutta la gara”.

Sul finire dell’intervento, Pioli ha anche elogiato Rebic: “Un giocatore che ha intensità e abilità, importante per la sua duttilità. Ci sta dando una mano in assenza di Ibra e Giroud. Ha giocate importanti che possono rompere le partite”.

Ante Rebic
Ante Rebic.
rassegna stampa

ultimo aggiornamento: 20-09-2021


Milan: maturità e grinta sono un mix essenziale per un gioco competitivo

Juventus-Milan, il rammarico di Pioli e la rabbia di Allegri