Juventus e Milan si trovano riavvicinati nel segno della sostenibilità.

Così scrive la Gazzetta dello Sport: “Club riavvicinati nel segno della sostenibilità”. Poi prosegue: “Nell’ultimo decennio si era creato un solco dal punto di vista economico. Ora i piani di gestione sono simili”. È vero che le due “aziende” sono ancora distanti, per volumi d’affari, asset e debiti, però questa estate è come se si sia chiuso il cerchio, almeno a guardare al piano di investimenti. Acquisti sostenibili, con forte propensione alla linea verde, e attenzione ai costi: le sfidanti di stasera parlano adesso la stessa lingua e sono più vicine di quanto si potesse pensare qualche anno fa. Vedremo come si evolveranno le situazioni in futuro per entrambi i club.

Milan Liverpool Brahim Diaz

rassegna stampa

ultimo aggiornamento: 19-09-2021


Milan, Hernandez non è partito benissimo, deve ancora accendersi

Juventus-Milan: la bellezza storica di questa partita