Jovic, brutto infortunio in casa. Il padre: "È depresso"

Brutto infortunio per Jovic. Il padre: “È depresso”

L’attaccante del Real si è procurato un brutto infortunio mentre si allenava in casa: “Sorpresi dalla notizia, è terribile”, ha affermato il papà di Jovic.

Brutte notizie per Luka Jovic. Il centravanti del Real Madrid, oggetto del desiderio del Milan in vista della prossima sessione del calciomercato, si è procurato un brutto infortunio mentre si allenava in casa. Frattura extra-articolare nell’osso del calcagno del piede destro: il responso parla di tre mesi circa di stop forzato. Una brutta botta per l’attaccante serbo, il quale è ovviamente “depresso” a causa della spiacevole situazione venutasi a creare.

Icardi Spalletti Teun Koopmeiners Matteo Gabbia zaracho Ariedo Braida Ralf Rangnick runic Spalletti Ralf Rangnick Robinson Alexis Saelemaekers Matias Viña Ricardo Rodriguez Bernard Arnault Bernardeschi Januzaj Cengiz Under Elliott David Han Li Arnault Cassano Boban Becir Omeragic Stanislav Lobotka Juan Foyth ranking uefa Casa Milan Demiral Dani Olmo Gazidis

Il Corriere della Sera riporta le dichiarazioni del padre di Jovic: “È terribile – ha affermato – siamo rimasti sorpresi da questa notizia. Non ce l’aspettavamo. Si stava preparando a casa, a Belgrado, secondo il programma d’allenamento del club: durante un esercizio ha provato un grande dolore. Non immaginavamo potesse essere una cosa così grave. Non si sa ancora nulla, saranno necessari esami più dettagliati per sapere quanto tempo dovrà rimanere fermo”. Notizia che certamente complica anche i piani di mercato del Milan. Perché Jovic piace tantissimo ai vertici di via Aldo Rossi, che avevano iniziato a parlarne con l’agente del giocatore. La valutazione si aggira intorno ai 50 milioni di euro, ma questo infortunio potrebbe costringere il Real Madrid ad abbassare le pretese.

Aggiornato il: 10-05-2020