Il ragazzo si è messo in bella mostra a San Siro nel preliminare di Europa League. Ora il Milan vuole accelerare su Hauge: il manager conferma.

Un amore a prima vista. O meglio: un colpo di fulmine. Nella sfida di Europa League contro il Bodo/Glimt, il Milan ha scoperto il talento di Jens Petter Hauge, giovane esterno norvegese in forza proprio agli “spazzolini” gialli. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, noto giornalista nonché esperto di calciomercato della redazione di Sky Sport, i rossoneri vogliono prendere subito il ragazzo e hanno già avviato i contatti per provare ad anticipare la concorrenza.

Casa Milan
Casa Milan

Stando all’indiscrezione, nelle prossime 48 ore il Milan potrebbe presentare un’offerta per Hauge: “Non voglio commentare club specifici – ha affermato il manager del giocatore ai microfoni di VG – ma sappiamo che i rossoneri hanno un feeling con Jens Petter”. Occhio, dunque, ai possibili sviluppi su questo fronte di mercato: la società milanista conosceva bene le qualità del classe ’99, confermate nel confronto di San Siro (un assist e un gol per lui).

Esterno sinistro di professione, Hauge può giocare anche sul binario opposto e – all’occorrenza – sulla trequarti. Insomma un “jolly” che potrebbe far comodo al tecnico Stefano Pioli nel suo 4-2-3-1.

calciomercato

ultimo aggiornamento: 26-09-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milan, sì di Paquetà al Lione

Milan, avanti tutta su Nastasic