Coronavirus, il bollettino: 47.021 casi totali, 4.032 morti, 5.129 guariti

Bollettino Coronavirus: 47.021 casi totali, 4.032 morti, 5.129 guariti

Il commissario per l’emergenza Angelo Borrelli ha fatto il punto della situazione in merito all’emergenza Coronavirus in Italia. Ecco i dati ufficiali di oggi.

Il capo del Dipartimento della Protezione Civile, nonché commissario per l’emergenza, Angelo Borrelli, durante la consueta conferenza stampa, ha diramato il bollettino giornaliero per fare il punto della situazione. Sono 5.129 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il Coronavirus, 689 in più di ieri. Le vittime in un giorno sono state 627: in totale i morti a causa del Covid-19 sono 4.032. I casi totali, invece, sono 47.021 (compresi deceduti e guariti).

coronavirus ospedale ambulanza pronto soccorso
ospedale ambulanza pronto soccorso

I pazienti in terapia intensiva salgono a 2.655. Dei 33.190 malati complessivi, 19.185 sono in isolamento domiciliare e 16.020 sono ricoverati in ospedale con sintomi. Le regioni più colpite sono sempre la Lombardia, l’Emilia-Romagna, il Veneto, le Marche e il Piemonte. Solo in Basilicata, ad oggi, non si registrano vittime con il Coronavirus. Il totale dei tamponi effettuati è di 206.886. Questi, dunque, i dati ufficiali di oggi, venerdì 20 marzo. L’invito rivolto a tutti, ovviamente, è sempre quello di restare a casa.

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi di Coronavirus in Italia regione per regione:

  • Lombardia 22.264 (+2.380, +11,9 %)
  • Emilia Romagna 5.968 (+754, +14,4 %)
  • Veneto 4.031 (+547, +15,7 %)
  • Piemonte 3.461 (+529, +18 % )
  • Marche 1.981 (+244, +14 % )
  • Liguria 1.221 (+162, +15 %)
  • Campania +97, +14,8 %
  • Toscana + 311, +20 %
  • Sicilia +68, +20 %
  • Lazio +185, +22 %
  • Friuli Venezia-Giulia +57, +9,5 %
  • Abruzzo +64, +16,6 %
  • Puglia +103, +21,5 %
  • Umbria +61, +18,2 %
  • Bolzano +112, +25,6 %
  • Calabria +38, +22,4 %
  • Sardegna +87, +42,2 %
  • Valle d’Aosta +49, +22,7 %
  • Trento +119, +22,7 %
  • Molise +4, +8,6 %
  • Basilicata +15, +40,5 %

Aggiornato il: 20-03-2020