Il playmaker del Milan, Ismael Bennacer, ha risposto alle curiosità social dei tifosi milanisti: “Non vedo l’ora di segnare a San Siro”.

Il centrocampista rossonero, Ismael Bennacer, ha risposto alle domande dei tifosi nel corso di una Q&A sul canale Instagram del club milanista. “Quando metto la maglia del Milan è incredibile – ha dichiarato – vedo il simbolo delle 7 Champions sulla spalla… Cosa mi ha fatto innamorare del Milan? Tutto, la squadra, la società, i giocatori che ci sono stati e quelli che ci sono ancora”.

Nicchi Cellino Spadafora San Siro Milan Genoa CONI

“Con vedo l’ora di segnare a San Siro – ha aggiunto il playmaker algerino – sicuramente esulterei sotto la Curva Sud. La partita più bella che ho giocato con il Milan è stata contro l’Udinese in Coppa Italia. I miei punti di forza sono il recupero palla e il passaggio tra le linee, ma devo migliorare tutto, soprattutto devo essere decisivo. Da bambino giocavo da numero 10, a volte anche terzino sinistro, ma quando ero molto piccolo. Mi ispiro a Iniesta, Pirlo e Xavi. Il giocatore più forte che ho affrontato è Dybala della Juventus”.

Si parla anche del suo momento più bello da calciatore. Ovviamente, Bennacer non ha dubbi: “La vittoria in Coppa d’Africa, quando siamo tornati in Algeria è stato incredibile”. Infine, un messaggio ai tifosi rossoneri: “Sempre forza Milan, torneremo più forti. Stiamo a casa, siamo una squadra”.

TAG:
Ismael Bennacer slider

ultimo aggiornamento: 10-04-2020


Stati Uniti, emergenza Coronavirus: a New York fosse comuni per seppellire i morti

FIFA, Infantino: “Nessuna partita vale il rischio di una sola vita umana”