Lo spagnolo Isco avrebbe deciso di lasciare il Real a gennaio. Sulle sue tracce ci sarebbe anche il club rossonero. Potrebbe essere il sostituto di Calhanoglu.

Clamorosa bomba di mercato dalla Spagna: ci sarebbe anche il Milan sulle tracce di Isco. Il fuoriclasse spagnolo, sempre più ai margini del progetto di Zidane, avrebbe già comunicato al Real Madrid la sua intenzione di lasciare di lasciare il club già a gennaio.

Secondo quanto riportato da “Diario Madridista”, il Milan sarebbe tra le società interessate al campione iberico (le altre sarebbero Everton, Siviglia e Inter Miami). I problemi riscontrati nella trattativa per il rinnovo del contratto di Hakan Calhanoglu potrebbero spingere i vertici di via Aldo Rossi a lasciar partire il turco nei prossimi mesi: ebbene, Isco sarebbe un sostituto eccellente.

calcio pallone campo

La valutazione è alta, ma non altissima: 30-40 milioni di euro per un giocatore di grandissimo spessore internazionale non sono poi così tanti. Il Milan starebbe fiutando il colpo. Grazie al Decreto Crescita del Governo i rossoneri potrebbero garantire allo spagnolo uno stipendio da 10-11 milioni di euro lordi a stagione (poco più di 6 milioni netti).

TAG:
calciomercato Isco

ultimo aggiornamento: 22-11-2020


Verso Napoli-Milan: confermato l’undici rossonero

Calciomercato Milan, rossoneri di nuovo su Thauvin