Frecciata di Filippo Inzaghi al “suo” Milan. Dalle colonne de La Gazzetta dello Sport, Super Pippo ha parlato anche di Maldini: “Spero possa continuare a lavorare”.

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l’ex attaccante e tecnico rossonero, Pippo Inzaghi, ha rifilato una piccola quanto mirata stoccata al Milan: “Un allenatore deve sempre crescere e imparare – ha dichiarato – nelle vittorie e nelle sconfitte, guardando tutti e imparando da tutti. Quella stagione al Milan mi ha dato la convinzione di poter fare l’allenatore. Era un anno difficile, come lo sono stati quelli successivi e s’è visto infatti cosa è successo a quelli venuti dopo di me”.

Paolo Maldini Zaccheroni
Nella foto: il d.t. rossonero Paolo Maldini

Nel corso dell’intervista rilasciata al noto quotidiano sportivo, l’attuale mister del Benevento ha parlato anche di un suo ex compagno di squadra ai tempi del Milan, oggi responsabile del settore sportivo del club di via Aldo Rossi: Paolo Maldini. “Mi auguro che possa continuare a lavorare – ha affermato Inzaghi – perché è la persona giusta per risollevare il Milan”.

Pippo spera nella conferma di Maldini, ma il futuro dell’attuale direttore tecnico rossonero sembra ormai scritto: a fine stagione, con l’arrivo di Ralf Rangnick lascerà la società milanista. La convivenza con il manager tedesco, infatti, sarebbe impossibile.

TAG:
Paolo Maldini Pippo Inzaghi

ultimo aggiornamento: 02-06-2020


Singer impressionato da Rangnick: Elliott ha scelto il professore

Lutto in casa Gattuso: è morta la sorella