"Leao ha grande potenziale", Pioli esalta il portoghese

Milan, Pioli esalta Leao: “Grande potenziale”

La presenza di Ibra potrebbe far bene al giovane Rafael Leao, che ha già dimostrato di avere stoffa da vendere. Ma gli serve esperienza.

Il Milan riparte da Rafael Leao. Nella speranza che la vicinanza di un campione come Zlatan Ibrahimovic possa far bene al suo talento. Perché se è vero che Piatek potrebbe lasciare i rossoneri a gennaio, è altrettanto vero che i vertici di via Aldo Rossi non hanno alcuna intenzione di privarsi del centravanti portoghese, nonostante abbia sofferto (e non poco) il salto dalla Ligue 1 a un campionato decisamente più impegnativo come la Serie A.

Musacchio Stefano Pioli Milan-Sassuolo

Pioli: “Rafa ha tecnica e fisicità”

Intervistato da Sky Sport, Stefano Pioli ha speso parole d’elogio per il calciatore lusitano, che da gennaio potrebbe trovare più spazio, magari in coppia proprio con Ibra: “Leao è giovanissimo e con poche esperienze – ha dichiarato l’allenatore milanista – perché ha giocato solo qualche mese in prima squadra. Ha un grandissimo potenziale: tecnica, tempi di movimento e fisicità. Ha bisogno di tempo per sviluppare il suo potenziale”. Chissà che non possa essere proprio Ibrahimovic a permettergli di farlo: per il Milan, che ha speso parecchi soldi per portarlo in Italia, sarebbe importantissimo.

Ecco un video con alcune giocate di Rafael Leao:

Aggiornato il: 31-12-2019