Intervista all’indimenticabile difensore e capitano del Milan, Franco Baresi: “Torneremo in alto. Romagnoli è uno dei migliori in Italia”.

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport in occasione del suo 60esimo compleanno, Franco Baresi, tra le altre cose, ha parlato anche dell’attuale situazione della società rossonera. “Nella storia di un club ci sono cicli – ha dichiarato – negli ultimi anni il Milan ha cambiato proprietà. Oggi c’è concorrenza, ci sono i vincoli del fair play da rispettare, ma so che torneremo in alto”.

Nel corso dell’intervista, lo storico capitano milanista ha detto la sua anche sul possibile arrivo di Ralf Rangnick: “Non bisogna mai essere prevenuti verso le novità. Poi ci mancherebbe, ora c’è un bravo allenatore come Pioli e c’è una proprietà che decide, toccherà a loro scegliere per il meglio”.

Una considerazione anche sul futuro di Maldini e Donnarumma: “Difficile rispondere quando non sappiamo come la pensi – ha affermato Baresi a proposito di Paolo – eviterei di fare supposizioni. Sappiamo chi è e che cosa ha fatto per il Milan. Gigio? Fossi in lui non esiterei a rimanere”.

Questo, invece, il parere di Franco Baresi sull’attuale capitano del Milan, Alessio Romagnoli: “Uno dei migliori in Italia, la fascia è un pezzo di stoffa ma ha effetti incredibili su chi la porta. L’ultima volta che mi sono emozionato per il Milan? Anche quest’anno ha fatto buone gare. Ma il Milan non deve mai dimenticare la sua filosofia: imporre il proprio gioco con coraggio. E non avere mai paura”.

TAG:
Donnarumma Franco Baresi Paolo Maldini Rangnick Romagnoli slider

ultimo aggiornamento: 08-05-2020


Coronavirus, 6 positivi in casa Fiorentina: tre giocatori e tre membri dello staff

Milan, senti Rangnick: “Ci sono stati colloqui, non escludo nulla”