Lunga intervista all’ex estremo difensore rossonero Abbiati: “Gettate le basi per fare tornare il Milan ad alti livelli”.

La Gazzetta dello Sport ha intervistato Christian Abbiati per parlare di Milan. L’ex portiere rossonero si è soffermato molto su Donnarumma: “Lo avevo già auspicato in passato e lo ripeto: Gigio potrebbe restare in rossonero a vita. L’unico dubbio che mi pongo è che arrivi un giorno in cui si sofferma a riflettere più del solito e dice vorrei alzare quel trofeo. A quel punto la risposta se restare ancora, o meno, la può trovare solo dentro sè stesso. L’importante è che non rischi di andare via a zero: quello proprio non lo accetterei”.

“Gigio ormai è un giocatore affermato – ha aggiunto Abbiati – protagonista di un’annata spettacolare. E adesso sta migliorando anche nelle piccole cose, nei particolari. Deve diventare il Ronaldo dei portieri ovvero un professionista al cento per cento che cura dal primo all’ultimo dettaglio. Ora come ora per me è tra i primi tre al mondo ma può diventare senz’altro il numero uno. Nel suo percorso gli ha giovato cambiare tanti allenatori dei portieri. Tutti gli hanno insegnato cose diverse”.

Fiorentina-Milan Gasperini Ravelli Sirigu Gazidis Allegri Gianluca Scamacca Pellegatti Matias Viña Saelemaekers Florentino Luis Antonee Robinson Januzaj Juan Jesus Omar Alderete Dani Olmo Jerome Boateng Cengiz Under Christensen Simon Kjaer Petagna elliott Milan Arrigo Sacchi Rivera Maldini Boban Todibo Llorente Milan

Nel corso dell’intervista, Abbiati ha parlato anche di Maldini e dell’attuale Milan: “Paolo sta facendo bene, ha preso più potere e la cosa mi fa molto piacere. Stanno gettando le basi per fare tornare il Milan ad alti livelli. Piuttosto mi spiace molto per Boban: ci sono rimasto davvero male, guai a chi me lo tocca. Non conosco bene i motivi del divorzio ma ovviamente ha contribuito anche lui a questo bel Milan. Pioli ha lavorato molto bene, è riuscito a dare un gioco chiaro e un atteggiamento diverso che non si vedeva dai tempi della Champions”.

TAG:
abbiati Boban Donnarumma Maldini

ultimo aggiornamento: 08-08-2020


Milan, Bakayoko obiettivo concreto: accordo sull’ingaggio

Bollettino Coronavirus: 250.103 casi totali, 35.203 morti, 201.947 guariti