Il giocatore è in scadenza: qualora non dovesse raggiungere un’intesa con il Milan per l prolungamento del contratto, Calhanoglu da febbraio sarebbe libero di prendere accordi con altre squadre.

Calhanoglu non sta attraversando un periodo particolarmente positivo. Probabilmente distratto dai discorsi sul rinnovo del contratto (che tarda ad arrivare), il giocatore turco, uno dei pilastri della squadra di Stefano Pioli, sta faticando a incidere in campo. Anche contro il Lille, il dieci rossonero, entrato in campo a inizio ripresa, non è riuscito a lasciare il segno.

Hakan Calhanoglu
Nella foto: Hakan Calhanoglu

Dicevamo del contratto in scadenza. Hakan Calhanoglu ha un accordo con il Milan fino al 30 giugno 2021: i dirigenti di via Aldo Rossi sarebbero felici di continuare con lui, ma le richieste del suo agente sono ritenute eccessive. Ecco perché il suo futuro in rossonero è tutt’altro che certo. Secondo quanto riportato dal quotidiano La Repubblica, che riprende una indiscrezione di mercato proveniente dalla Germania, sulle tracce di “Calha” non ci sarebbe soltanto il Manchester United, ma anche l’Inter. Ovviamente, la possibilità di strappare il calciatore al Milan a costo zero potrebbe attirare altri club.

TAG:
calciomercato

ultimo aggiornamento: 06-11-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milan-Hellas Verona: orario, diretta tv e streaming

Da Gigio a Ibra: Milan, il punto sui rinnovi