Cutrone insultato pesantemente sui social dopo Fiorentina-Milan

Insulti social a Cutrone dopo Fiorentina-Milan

Qualcuno ha addirittura tirato in ballo il Coronavirus e il povero Astori per offendere Cutrone. Questi non possono certo essere definiti tifosi (forse neanche umani).

Va bene la delusione, ok anche gli sfottò, ma a tutto c’è un limite. Guai a superarlo. Invece, pare proprio che alcuni “tifosi” rossoneri siano andati oltre il buonsenso e l’umanità. Al termine di Fiorentina-Milan, qualcuno ha pensato bene (anzi, decisamente male!) di sfogare la propria frustrazione sul profilo Instagram di Patrick Cutrone, bersagliando l’ex attaccante milanista di insulti e attacchi (anche terribili).

Thiago Silva Matteo Gabbia Milan-Torino Lucas Biglia Braida Inter-Milan Berlusconi Daniel Maldini Musacchio Berlusconi Matías Viña Kobe Bryant Florentino Luis Bennacer Matty Cash Antonee Robinson Caldara Scamacca Becir Omeragic Atalanta-Milan Rebic serginho Paquetà Castrovilli Milan-Sassuolo Caldara Milanello tifosi Milan Ricardo Rodriguez Todibo Xhaka Paquetà maglia Milan Ibrahimovic

“Coronavirus a te e famiglia… schifoso”. “Astori morto male, Cutrone lo devi raggiungere al più presto infame bastardo”. Queste, con ogni probabilità, sono solo alcune delle frasi (vergognose!) che i soliti violenti del web hanno inviato privatamente al giovane attaccante, il quale le ha rese pubbliche con un paio di screen shot. L’esultanza di Patrick al momento della concessione del calcio di rigore ha fatto male ma, come detto, c’è un limite a tutto, anche alla rabbia. Cutrone è un professionista e non ha fatto male a nessuno. Magari il suo gesto avrà urtato la “sensibilità” di qualcuno, ma anche questo fa parte del gioco. Le offese, invece, no. E non si possono tollerare.

Aggiornato il: 24-02-2020