Il brutto infortunio di Mike Maignan peserà molto sulla stagione rossonera. Ecco una ricostruzione della dinamica dell’accaduto.

Mike Maignan si è operato al polso sinistro proprio ieri e resterà fermo per i prossimi 2 mesi, brutto colpo per il Milan. Quest’oggi però il MilanNews Podcast ha voluto riassumere, o meglio ricostruire quella che è stata la dinamica dell’infortunio del portiere rossonero. Dopo le varie ipotesi fatte, MilanNews oggi ha rivelato la vera causa dell’infortunio. Tutto risale a Liverpool-Milan, partita durante la quale, verso la fine del primo tempo, il portiere francese ha accusato un dolore al polso sinistro. Infatti nell’intervallo si scaldò anche Tatarusanu, che poi si sedette nuovamente in panchina.

Per tutto questo tempo Magic Mike ha stretto i denti e con una fasciatura/infiltrazioni antidolorifiche ha continuato a giocare. I dolori maggiori sono riemersi poi durante la partita contro lo Spezia. Il colpo di grazia gli è stato dato poi da Luis Suarez con un pestone netto sul suo polso sinistro durante Milan-Atletico Madrid. Dopo essere ritornato dal ritiro con la nazionale francese, il portiere ha svolto poi degli esami strumentali che lo hanno costretto ad operarsi. Maignan quindi sarà fuori per 10 settimane, e dovrebbe rientrare il 6 gennaio per il match contro la Roma.

Mike Maignan
Mike Maignan
Milanello

ultimo aggiornamento: 14-10-2021


Brambati: “Tonali? Non è un campione”

DA MILANELLO – Lavoro personalizzato per Bakayoko