Meret e Musso gli obiettivi, Reina e Plizzari le soluzioni interne. Ma la prima scelta del Milan resta Donnarumma.

Gianluigi Donnarumma e il Milan non hanno ancora deciso se proseguire insieme o dirsi addio al termine di questa stagione. O meglio, i vertici di via Aldo Rossi vorrebbero prolungare il contratto del giovane portiere, ma il suo rappresentante, il noto agente Mino Raiola, potrebbe avere altri piani per il suo assistito. Ecco perché i rossoneri si stanno guardando intorno alla ricerca di un possibile sostituto di Gigio.

Juan Musso Donnarumma Milan-Udinese
Nella foto: il portiere Gianluigi Donnarumma

Al vaglio ci sono diverse opzioni: due soluzioni interne, ovvero Pepe Reina e Alessandro Plizzari (il primo è attualmente in prestito all’Aston Villa, il secondo al Livorno), e due obiettivi di mercato, Alex Meret del Napoli e Juan Musso, estremo difensore di proprietà dell’Udinese. Come riporta La Gazzetta dello Sport, sia il giovane italiano che l’argentino costano circa 30 milioni di euro. Ma la prima scelta del Milan resta Donnarumma. Il ragazzo resterebbe volentieri in rossonero, ma Raiola, se il club non dovesse soddisfare le sue richieste, non esiterebbe a portarlo altrove. Nelle prossime settimane le parti potrebbero incontrarsi per decidere cosa fare. Sono giorni di riflessione in via Aldo Rossi.

TAG:
Alex Meret calciomercato Donnarumma Juan Musso Pepe Reina

ultimo aggiornamento: 10-04-2020


Milan, tra 15-20 milioni in meno di incassi a causa del Coronavirus

Milan, Rebic e Romagnoli da blindare a ogni costo