I rossoneri non hanno ancora mollato la posta Simakan, ma vogliono prima capire le reali condizioni del difensore francese dopo il recente infortunio.

Proseguono le riflessioni del Milan su Mohamed Simakan. Come riporta La Gazzetta dello Sport, i medici rossoneri sono in contatto con con i colleghi dello Strasburgo per valutare le effettive conseguenze dell’infortunio del francese (che dovrà sottoporsi a un intervento in artroscopia al ginocchio) e i tempi di recupero (si parla di almeno due mesi). Stando a quanto riferito dalla rosea, al massimo entro domani verrà presa una decisione definitiva.

Myron Boadu Serie A Milik Scaroni Fabio Capello AIA Mirabelli Bennacer Galliani Daniel Friedkin Alexis Saelemaekers Raiola Florentino Luis Dani Olmo Paquetà Emirates Ghiglione Wesley Fofana Ralf Rangnick Giovanni Sartori Todibo Boban Rivera Casa Milan Andraz Sporar
Nella foto: Casa Milan

L’alternativa principale a Simakan è Fikayo Tomori del Chelsea (i Blues potrebbero lasciarlo partire in prestito secco fino a giugno), ma occhio pure al turco Ozan Kabak dello Schalke 04, profilo che piace molto anche al Lipsia, ovvero il club che sta seguendo proprio Simakan.

TAG:
calciomercato Simakan

ultimo aggiornamento: 14-01-2021


Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cagliari-Milan, arbitra Abisso

Milan, Mandzukic tirato a lucido. E ha già detto sì