Lo spagnolo non è un titolarissimo del Real Madrid: Ancelotti apprezza molto Isco, ma non si opporrebbe a una sua partenza.

Il Milan non ha smesso di pensare a Isco. Lo spagnolo è stato accostato per tutta l’estate al club rossonero, ma alla fine è rimasto al Real Madrid nonostante il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Al momento non sembrano esserci i presupposti per un rinnovo, quindi non è da escludere che il forte trequartista possa partire già a gennaio per consentire ai Blancos di non perderlo a costo zero. I rapporti tra Milan e Real Madrid sono ottimi, così come quelli tra il direttore tecnico Paolo Maldini e il tecnico Carlo Ancelotti, il quale apprezza molto Isco ma non si opporrebbe certo a una sua partenza. Il giocatore, infatti, non un titolarissimo e potrebbe spingere per una cessione anticipata.

Paolo Maldini
calciomercato

ultimo aggiornamento: 09-10-2021


Milan: Kessié potrebbe andare via a Gennaio o in estate

Clamoroso Dazn: manda in onda Forum anziché la Juve