Piatek, una decisione entro pochi giorni: il Milan ha fretta

Piatek, una decisione entro pochi giorni: il Milan ha fretta

Il pistolero Piatek resta tra i cedibili, ma i rossoneri non vogliono rischiare di arrivare agli ultimi giorni di mercato senza avere un’alternativa concreta.

Krzysztof Piatek può partire. Oppure restare. Ma deve prendere una decisione. E deve farlo alla svelta. Secondo quanto riportato dal quotidiano Tuttosport, il polacco è tra i cedibili della rosa, ma dovrà decidere entro la fine di questa settimana. Il Milan, infatti, non vuole correre il rischio di ritrovarsi senza una valida alternativa al titolare Zlatan Ibrahimovic. I vertici di via Aldo Rossi vogliono evitare di arrivare agli ultimissimi giorni di mercato senza avere in mano una carta da giocare.

Krzysztof Piatek Milan-Sampdoria Milan-Sassuolo Milan-Spal

Ma quale potrebbe essere il futuro del pistolero nel caso in cui decidesse di lasciare il club rossonero già a gennaio? Il centravanti ha diversi estimatori in Premier League: su di lui ci sono Aston Villa e Crystal Palace, mentre il Tottenham di José Mourinho sembra essersi defilato. Occhio anche al Paris Saint-Germain: il direttore sportivo Leonardo potrebbe puntare proprio su Piatek qualora Edinson Cavani dovesse salutare Parigi già nel corso del mercato invernale (il Matador piace all’Atletico Madrid). A breve, dunque, il Milan scoprirà le vere intenzioni dell’ex Genoa, che ha ormai peso il posto da titolare.

Aggiornato il: 21-01-2020