Ibrahimovic fissa l'obiettivo: in campo a inizio-metà luglio

In campo a inizio-metà luglio: Ibrahimovic fissa l’obiettivo

Il fuoriclasse svedese, Zlatan Ibrahimovic, l’ha già detto a chi gli sta vicino: vuole recuperare il prima possibile per aiutare il suo Milan.

Zlatan Ibrahimovic ha chiesto e ottenuto di poter passare qualche giorno in Svezia, con la sua famiglia. L’attaccante rossonero, dunque, proseguirà il suo percorso di riabilitazione a Stoccolma e tornerà a Milano tra una settimana per sottoporsi ai controlli che daranno qualche certezza in più sui tempi di recupero.

Milan-Genoa Fiorentina-Milan Milan-Torino Milan-Juventus Inter-Milan derby Milan-Verona Brescia-Milan Milan-Udinese Zlatan Ibrahimovic Milan-Udinese Massimiliano Mirabelli

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, Ibra avrebbe un obiettivo ben preciso: tornare a disposizione di Stefano Pioli tra un mese, al massimo tra quaranta giorni. Il giocatore punta a rientrare a inizio-metà luglio: vorrebbe dire aver perso tre-quattro partite, non di più; ce ne sarebbero ancora una decina da disputare. Zlatan sa bene cosa vuole e l’avrebbe già detto a chi gli sta vicino: vuole recuperare il prima possibile per aiutare il suo Milan a centrare la qualificazione europea.

Ibrahimovic, dunque, è concentrato solo sul presente e non pensa al futuro (ne discuterà con Gazidis). Lo svedese ha un conto in sospeso da chiudere: portare la squadra in Europa, il resto non conta. Perlomeno non adesso. Insomma, Ibra scalpita e ha già cominciato la sua personale corsa contro il tempo.

Aggiornato il: 28-05-2020