Dopo il brasiliano Leo Duarte, anche Zlatan Ibrahimovic è risultato positivo al tampone sul Coronavirus. Ora l’emergenza è totale.

È la notizia che i tifosi rossoneri non avrebbero mai voluto leggere: Ibrahimovic, leader e pilastro della squadra di Pioli, è risultato positivo al Coronavirus. Ecco il comunicato ufficiale del club rossonero: “AC Milan comunica che Zlatan Ibrahimovic è risultato positivo al tampone effettuato per la partita odierna, Milan-Bodø/Glimt. Informate le autorità sanitarie competenti, il giocatore è stato prontamente posto in quarantena a domicilio. Tutti gli altri tamponi effettuati sul gruppo squadra sono risultati negativi”.

Ibrahimovic

Il fuoriclasse svedese, dunque, dovrà ora osservare un periodo di quarantena e salterà quindi le prossime gare del Milan: il preliminare di Europa League contro il Bodo/Glimt (più l’eventuale playoff) e le due partite di campionato contro Crotone e Spezia.

Ennesima tegola per Stefano Pioli: ora l’emergenza è totale e riguarda anche il reparto offensivo, oltre che la difesa. Questa sera, con ogni probabilità, il tecnico milanista darà spazio al giovane Lorenzo Colombo, a meno che non punti su una soluzione alternativa, senza vere prime punte di ruolo.

TAG:
coronavirus Covid-19 slider Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 24-09-2020


Crotone-Milan, arbitra Pairetto

Milan-Bodo/Glimt: i convocati di Pioli