Ibrahimovic: prima la partita, poi la visita nello spogliatoio dell'Hammarby

Ibra, scappata a Stoccolma: partita e visita nello spogliatoio dell’Hammarby

Secondo quanto dichiarato dal presidente dell’Hammarby, Ibrahimovic, al termine del match, si sarebbe presentato negli spogliatoi: ma il protocollo svedese anti Covid lo vieta.

Secondo quanto riportato da “Aftonbladet”, il campione del Milan, Zlatan Ibrahimovic, nella giornata di ieri, è stato a Stoccolma per vedere dal vivo la partita del suo Hammarby contro l’Ostersund. “Era nello spogliatoio dopo la gara e si è congratulato con i ragazzi. Gli ho parlato da solo“, ha dichiarato il presidente della società svedese, che nella prossima stagione potrebbe accogliere in squadra proprio Ibra, il quale difficilmente rinnoverà il suo contratto con i rossoneri in scadenza tra due mesi.

Milan-Genoa Fiorentina-Milan Milan-Torino Milan-Juventus Inter-Milan derby Milan-Verona Brescia-Milan Milan-Udinese Zlatan Ibrahimovic Milan-Udinese Massimiliano Mirabelli

Stando a quanto asserito dal numero uno dell’Hammarby, dunque, Ibrahimovic, al fischio finale del match, si sarebbe presentato negli spogliatoi: se così fosse, però, l’attaccante svedese potrebbe aver violato il protocollo adottato dai vertici del calcio svedese per il contenimento del Coronavirus, che prevede l’acceso solo agli addetti ai lavori (giocatori e staff tecnico). “Devo sapere di più prima di poter dire qualsiasi cosa, ne discuteremo con Hammarby”, ha affermato Mats Enquist, segretario generale della Federcalcio svedese, ai microfoni di a Sportbladet dopo aver appreso la notizia. Occhio, dunque, ai possibili risvolti di questa vicenda.

Aggiornato il: 15-06-2020