Il fuoriclasse rossonero risponde alle accuse: “Siamo tutti della stessa razza, siamo tutti uguali”, ha scritto Ibrahimovic sui social.

“Nel mondo di Zlatan non c’è posto per il razzismo”. Lo ha scritto Ibrahimovic su Twitter dopo le accuse che gli sono state rivolte in seguito all’acceso scontro verbale (e fisico) con Lukaku nel derby di Coppa Italia.

“Siamo tutti della stessa razza – ha aggiunto il campione svedese – siamo tutti uguali! Siamo tutti giocatori, alcuni meglio di altri”. Discorso chiuso: Ibra ha sempre avuto un atteggiamento controverso in campo, ma una osa è certa: non è mai stato un razzista. Chapeau, Zlatan!

TAG:
Ibrahimovic slider

ultimo aggiornamento: 27-01-2021


Milan, infortunio muscolare per Kjaer: è in dubbio per Bologna

Milan, prosegue l’emergenza: si fermano Kjaer e Diaz