Ibrahimovic-Milan, c'è ottimismo: la nuova strategia per farlo firmare

Milan, la nuova strategia per convincere Ibra: c’è ottimismo

Rinnovo legato a obiettivi individuali più che di squadra: Ibrahimovic è tentato, entro la fine dell’anno darà una risposta.

Ancora qualche giorno, poi Zlatan Ibrahimovic farà finalmente chiarezza sul suo futuro. E il Milan è fiducioso. Come riporta il Corriere della Sera, lo svedese scioglierà le riserve entro la fine dell’anno. Così ha assicurato ai vertici di via Aldo Rossi che l’hanno chiamato dopo la clamorosa disfatta di Bergamo. Una figuraccia che ha fatto scattare l’allarme, spingendo il club milanista ad accelerare.

Ibrahimovic Berlusconi

Da Casa Milan, dunque, filtra grande ottimismo. Ibra è tentato dal ritorno a Milanello, ma vuole essere certo di poter fare la differenza. E vuole essere pagato per quello che vale. Non a caso, Maldini e Boban hanno modificato la proposta iniziale: stesse cifre, a cambiare è il meccanismo che fa scattare il rinnovo per la prossima stagione, sempre piuttosto complesso, ma sul quale ora incidono maggiormente gli obiettivi individuali (presenze, gol, reti decisive) che il piazzamento finale della squadra.

Ibrahimovic sta riflettendo e a breve prenderà una decisione definitiva. Dal canto suo, la moglie Helena spinge per tornare a Milano, città che ha amato e nella quale vorrebbe far crescere i figli. Ci siamo: ancora un po’ di pazienza, poi arriverà finalmente la tanto attesa risposta di Zlatan.

Aggiornato il: 26-12-2019