I vertici di via Aldo Rossi avrebbero voluto vedere Ibrahimovic a Milanello tempo fa. Continua l’attesa per lo svedese.

Il Milan aspetta una risposta – positiva o negativa – da Ibrahimovic, il quale dovrà prima o poi fare chiarezza sul futuro. Più passa il tempo e più sembra difficile rivedere lo svedese in rossonero, come ha ammesso lo stesso Paolo Maldini prima della partita con il Sassuolo. I vertici di via Aldo Rossi, dopo aver presentato la loro proposta (contratto fino a giugno con eventuale rinnovo legato al piazzamento finale in campionato), si aspettavano almeno un segnale dal giocatore, che invece continua a prendere tempo.

Ibrahimovic Berlusconi

Ibrahimovic-Milan, l’offerta: contratto fino a giugno

Il silenzio di Ibra ha generato più di un dubbio nella dirigenza milanista, che ritiene l’affare sempre più improbabile. Allo stesso tempo, però, Boban e Maldini – come riporta La Gazzetta dello Sport – non hanno mandato ultimatum all’esperto attaccante, il quale, con ogni probabilità, scioglierà le riserve dopo le festività natalizie.

Il Milan avrebbe voluto vederlo a Milanello già da tempo. Dal canto suo, Ibrahimovic continua a ripetere agli amici di essere in forma: il classe 81 sta continuando ad allenarsi da solo (e non ovviamente ci sono dubbi sulla sua professionalità), ma il ritorno in Europa, dopo il periodo trascorso in un campionato poco “allenante” come la Major League Soccer, potrebbe risultare piuttosto traumatico anche per uno come Ibta.

Ecco un video con alcune giocate di Zlatan Ibrahimovic:

https://www.youtube.com/watch?v=B-h9NQuJEX0
TAG:
calciomercato Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 18-12-2019


Milan, Ibra unica eccezione: avanti con il progetto giovani

Attento Milan: con Ancelotti l’Everton può dare l’assalto a Ibra