L’ennesima rivoluzione potrebbe spingere Ibrahimovic lontano da Milanello. Lo stesso fuoriclasse svedese starebbe riflettendo sulla situazione.

Il futuro al Milan di Zlatan Ibrahimovic è sempre più a rischio. Aumentano, infatti, le possibilità che lo svedese possa lasciare il club rossonero al termine della stagione. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’attaccante starebbe riflettendo sulla situazione: senza certezze non resterà un altro anno. Ibra ha instaurato un buon rapporto con Stefano Pioli e questo potrebbe aiutare. Un’altra rivoluzione, invece, potrebbe allontanarlo definitivamente dalla squadra che ama.

Milan-Genoa Fiorentina-Milan Milan-Torino Milan-Juventus Inter-Milan derby Milan-Verona Brescia-Milan Milan-Udinese Zlatan Ibrahimovic Milan-Udinese Massimiliano Mirabelli

Anche Gianluca Di Marzio, noto giornalista di Sky Sport nonché esperto di calciomercato, ha messo in dubbio la permanenza al Milan di Ibrahimovic: “Non creerei allarmismi sulla partenza di tutti i giocatori più importanti – ha dichiarato – il tetto ingaggi ci può anche essere in un club, però poi ci sono sempre delle eccezioni. Mi risulta un po’ bassino questo tetto ingaggi (si parla di 2.5 milioni). Se fosse vero, Ibrahimovic sarebbe ampiamente fuori da questa soglia. Non lo so con certezza se Ibra rimarrà o meno, potrebbe essere lo stesso Zlatan a decidere di non prolungare con il Milan o il Milan ad avere altri progetti. Boban ha detto che lui avrebbe già parlato del discorso rinnovo con lo svedese, mentre la linea del club è quella di aspettare fine stagione. Non ho grandi segnali che possa giocare un’altra stagione con il Milan, al di là del tetto ingaggi”.

TAG:
calciomercato Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 13-03-2020


Leao: “Lavoro ogni giorno per migliorare alcuni aspetti del mio gioco”

Milan, gli allenamenti riprenderanno il 23 marzo