Ibrahimovic-Milan, possibile esordio il 15 gennaio in Coppa Italia

Milan, Ibra in campo il 15 gennaio in Coppa Italia

Lo svedese andrà probabilmente in panchina con la Sampdoria. A Ibrahimovic dovrebbero bastare un paio di settimane per tornare in forma.

Zlatan Ibrahimovic dovrebbe arrivare in Italia il prossimo 2 gennaio (ma occhio alla giornata di capodanno). Ma quando lo vedremo in campo con la sua “nuova” maglia? Secondo La Gazzetta dello Sport, a Ibra basterebbero quindici giorni per tornare al top della condizione. L’attaccante, infatti, continua ad allenarsi da solo in Svezia, con il Milan che monitora dalla distanza il suo stato di forma.

Ancelotti Zlatan Ibrahimovic Tassotti
Fonte foto: Imago/Image Sport

In paio di settimane, dunque, Zlatan potrebbe essere pronto per il grande ritorno in Serie A. Con ogni probabilità, il fuoriclasse di Malmö andrà in panchina il 6 gennaio con la Sampdoria, alla ripresa del campionato. Il 15 gennaio a San Siro è attesa la Spal per gli ottavi di finale di Coppa Italia e potrebbe essere la prima buona occasione per riprendere il ritmo. Tutti si aspettano molto da Ibrahimovic, che dovrà sfidare anche un preciso tabù: quello degli ex. Come sottolinea Tuttosport, infatti, altri big – da Balotelli a Shevchenko, Boateng e Beckham, l’unica eccezione è Kakà – sono tornati al Milan senza però riuscire a brillare. Ibra ci riprova a 38 anni: lui è un bomber che si esalta nei momenti difficili.

Aggiornato il: 28-12-2019